5 consigli per vendere casa agli stranieri

di Alessandro Alberta | 03/05/2019


Il mercato immobiliare italiano è certamente un mercato difficile. Le crisi economiche sono sempre sulla soglia e gli italiani riescono a risparmiare sempre meno: l'investimento nel mattone è diventato un miraggio. Spesso passano mesi e ancora non si riesce a vendere l'immobile. Una soluzione? Provare a vendere casa agli stranieri. Cinesi, russi, americani, tedeschi, inglesi, indiani, turchi: chi per venirci a vivere, chi per approfittare di un buon investimento in Italia, rappresentano senz'altro di una fetta di domanda alla quale ci si può rivolgere per trovare disponibilità economica.

Soprattutto quando si parla di un immobile di lusso, se si trova in un'area particolarmente pittoresca o quando la casa, l'appartamento o il negozio da vendere è situato in una zona fortemente caratterizzata da una determinata maggioranza etnica, rivolgersi agli stranieri (siano essi residenti in Italia o investitori esteri), può essere una buona idea per ottenere qualche interessante offerta, anche fuori mercato.

Come fare colpo sugli stranieri, quando si tratta di vendere un immobile? Ecco qualche consiglio che può tornare utile.

Vendere casa a stranieri

Vendere casa a stranieri: conosci il potenziale acquirente

Il primo passo per vendere casa a uno straniero è conoscere il potenziale acquirente. Ecco, allora, alcuni identikit di chi acquista casa nelle città e nei piccoli centri italiani:

  • Il residente – Cinesi, indiani, filippini, cingalesi, cittadini dell'Est europeo: oramai le nostre città sono ricchi agglomerati etnici. E, come spesso avviene, le diverse comunità prediligono determinate zone. Se la tua casa da vendere si trova in una di queste aree, non sarà difficile trovare gli acquirenti giusti.
  • Il pensionato in cerca del panorama – Sole, buona cucina e cultura sono tesori delle nostre terre che aumentano il valore dei nostri immobili, soprattutto agli occhi di chi vuole trascorrere il meritato riposo in una località che offre molto. Oggi non sono solo più i ricchi tedeschi, inglesi, francesi e americani che acquistano i casali da ristrutturare nelle località più gettonate (Toscana, Umbria, Sicilia, Sardegna): ci sono anche acquirenti più modesti, che puntano a luoghi di valore, fuori dai principali circuiti turistici.
  • Lo straniero facoltoso che ama il vino e il buon cibo – Oggi, in Italia, c'è chi fatica per mantenere la prima casa. La seconda è oramai un lusso. Nel mondo c'è chi non ha di queste preoccupazioni e, per degustare il buon vino e il cibo italiani, è pronto a fare tappa fissa nelle nostre terre acquistando una casa di villeggiatura nelle nostre città.
  • L'investitore smart – Anche lo speculatore immobiliare è un ottimo potenziale cliente. Ovunque esso risieda.

Per il tuo annuncio immobiliare usa i canali giusti

Non faticherai a trovare servizi ad hoc per tradurre i tuoi annunci e diffonderli in portali esteri. Può essere senz'altro una strada da percorrere. È consigliabile evitare il fai-da-te (o i servizi amatoriali), soprattutto nella traduzione dell'annuncio: potrebbe portare a risultati grotteschi o anche solo controproducenti.

È comunque importante che l'annuncio offra una buona dose di affidabilità. Può essere utile scendere nel dettaglio tecnico per ciò che riguarda la documentazione, la condizione catastale e strutturale dell'immobile. Soprattutto chi conosce poco la realtà locale perché sta valutando l'acquisto dall'estero, può nutrire qualche dubbio sull'autenticità dell'offerta e può essere confortato da un annuncio altamente dettagliato.

L'acquirente straniero non compra casa, compra l'Italia

Hai pensato bene all'annuncio? Se ti vuoi rivolgere agli acquirenti esteri, devi ricordarti che non stai vendendo "solo" un immobile: stai vendendo il sogno di vivere l'Italia. Per questo, potrai arricchire la descrizione dell'immobile con indicazioni che possono far gola a chi compra casa nel nostro Paese per far diventare realtà questo sogno. Descrivi il territorio e le sue opportunità di godere dell'Italian Style.

Usa una lingua universale: pubblica (solo) belle foto

C'è una cosa che nessun traduttore potrà aiutarti a trasmettere nell'annuncio, per quanto professionista e specializzato nel settore immobiliare egli sia: l'aspetto emozionale dell'immobile.

Se vuoi conquistare il cuore dell'acquirente immobiliare straniero, lo devi colpire agli occhi.

Il corredo fotografico è la parte più importante di un annuncio di successo. Per questo vale la pena investirci tempo e affidarsi a professionisti del settore, per ottenere scatti che valorizzino l'immobile e non trascurino elementi che possono fare la differenza quando si vende casa a stranieri: presenza di terrazzi, balconi, finiture di pregio, foto panoramica degli esterni e dei dintorni.

Scopri subito quello che Homepanda può fare per aiutarti a vendere casa in fretta.


Spread The Word

Le guide per argomento